Sassari: Coldiretti Donne, assegnati premi Féminas 2020

-
Sono state incoronate ieri, giornata internazionale delle donne rurali, le sette eroine sarde che quest’anno hanno ricevuto il premio Féminas della Coldiretti Donne Impresa Sardegna. Fra le sette Féminas fa notare la sua presenza una giovane sportiva di 90 anni, “la spericolata” “l’intrepida” Carmen Usai. Il suo “palmarès”, carico di vittorie, trofei, primati nazionali ed internazionali in varie attività sportive collezionati nel corso della sua lunga vita da atleta prima e da preparatrice atletica poi, le ha fatto meritare il premio per la categoria Sport. La fotoreporter Elisabetta Loi è Féminas per la Comunicazione, premio guadagnato sul campo con i suoi reportage dall’Afghanistan e dal Perù e per il suo ruolo di giornalista delle aree di crisi assegnatole dallo Stato Maggiore della Difesa. Dalle miniere della Carbonsulcis, con ruoli di responsabilità prettamente e tradizionalmente maschili, che Valentina Zurru ha sempre svolto egregiamente, il premio della categoria Pari Opportunità. Un incidente che avrebbe fermato chiunque – ha perso mani e gambe – non ha invece fatto arretrare la coraggiosa Cristina Pisanu, donna in carriera con famiglia che ha avuto anche la forza di scrivere un libro (una psicobiografia). A lei il dovuto premio Féminas nella categoria Cultura e Coraggio. La prima donna a guidare una Questura in Sardegna, dopo aver ricoperto importanti incarichi in Polizia, la Questore di Oristano, Giuseppina Maria Rita Stellino, ha ottenuto il premio Féminas, categoria Istituzioni. Cristina Puddu, la prima donna Ordinaria del Dipartimento di Fisica dell’Università di Cagliari, è stata incoronata Féminas nella categoria Scienze anche per il suo ruolo nella creazione della sezione di Cagliari dell’Istituto Nazionale di Fisica. Economia circolare, cucina contadina a Km.0 applicate all’interno di un’azienda agricola, hanno premiato Rita Pirisi, artefice del buon andamento dell’agriturismo Sa Mandra, con il riconoscimento di Féminas per l’Agricoltura. I premi sono stati consegnati ieri mattina a Sassari, presenti il Presidente e il Direttore di Coldiretti Sardegna Battista Cualbu e Luca Saba, la responsabile regionale Coldiretti Donne Elisabetta Secci, il Direttore del Banco di Sardegna Giuseppe Cuccurese, il Direttore de La Nuova Sardegna Antonio di Rosa. In collegamento video erano anche presenti la responsabile e la coordinatrice di Coldiretti Donne Floriana Faizza e Silvia Bosco. Le sette donne premiate in ciascun settore, sono unite da un comune denominatore: hanno tutte centrato i loro obiettivi grazie a scelte coraggiose, difficili, spesso scomode. E’ in aumento il numero delle donne che con tenacia, passione, sensibilità, professionalità e creatività, occupano posizioni rilevanti in vari settori superando coraggiosamente gli ostacoli che la nostra società ancora frappone fra le donne e le posizioni apicali e/o tradizionalmente maschili. Non può esserci avanzamento sociale ed economico senza l’apporto delle donne, senza abbattere le anacronistiche distinzioni di genere, senza offrire le giuste opportunità a chi poche ne ha avute finora.

Cronaca

Sassari: Meeting persone scomparse, ospite Gen.Garofano di "Quarto grado"
In Sardegna c’è un gran numero di persone sparite nel nulla, un fenomeno spesso poco indagato sul quale l’associazione culturale “Ammentu” di Sassari intende fare chiarezza seguendone i risvolti investigativi, forensi e psichiatrici, con il contributo di esperti nazionali del massimo livello.Il tema delicatissimo sarà trattato...

Sassari-Olbia: si punta alla prima smart road della Sardegna
La Sassari-Olbia sarà la prima smart road della Sardegna, una strada intelligente che punta a consentire comunicazione e interconnessione tra i veicoli, migliorandone la percorribilità e la sicurezza. È  questa la richiesta ufficiale inoltrata dall’Assessore dei Lavori Pubblici Roberto Frongia all’amministratore di Ana...

Torino: l'associazione dei sardi in prima linea contro la povertà
La pandemia ha fatto emergere nuove povertà e nel Quadrilatero Campidoglio a Torino, dove si trova la sede dell'associazione dei sardi "A. Gramsci" si è fatta pressante la richiesta di cibo. "Durante il primo lockdown abbiamo organizzato la distribuzione di generi alimentari di provenienza sarda nelle parrocchie e in altri punt...

Alghero: l’igiene urbana non si può gestire in “part time”
«La situazione indecente di completo abbandono delle isole ecologiche dell’agro e della città, la riduzione dello spazzamento delle strade e dei marciapiedi, i cestini eternamente pieni e adesso anche i primi segnali di ritardi nella raccolta porta a porta sono disservizi evidenti a tutti i cittadini e che, incredibilmente, proprio chi dovrebbe ave...

Desirè Manca: app immuni funziona a singhiozzo
“La Sardegna si trova al quarto posto rispetto alle altre regioni d’Italia per percentuale di download dell’applicazione Immuni in rapporto alla popolazione. Tuttavia il comportamento virtuoso dei cittadini sardi che hanno scaricato l’app per contribuire all’interruzione della catena di trasmissione del Covid, non soltanto non verrà premiato ma ris...

Cagliari: il sindaco Paolo Truzzu sul DPCM del Governo
"Come tanti altri sindaci - afferma il sindaco Paolo Truzzu - ho gestito l'emergenza Coronavirus con il massimo dell’impegno e grande senso di responsabilità, con rispetto istituzionale e senza mai gettare la croce sul Governo mentre oggi succede esattamente il contrario. Inoltre, o ci sono adeguate risorse per gli enti locali e misure di ristoro e...

Quartu Sant'Elena: “In viaggio per Quartu” tour lungo tutta la costa per Piludu
Un tour lungo tutta la costa quartese: dal Poetto fino a Geremas passando per San Luca e Margine Rosso, il compendio del Nuraghe Diana. Sono queste le zone visitate da Francesco Piludu candidato sindaco della coalizione del centrosinistra progressista, ambientalista e identitaria nella quinta tappa del tour “In viaggio per Quartu”. Il candidato ...

Femminicidio Michela Fiori. Sentenza rinviata al 5 novembre
Deludente! A fronte dell’attesa sentenza definitiva, la delusione è il sentimento che vince alla notizia del rinvio dell’atto finale di questa interminabile storia. Davanti al Palazzo della Corte d’Appello di Sassari, i familiari della vittima, stremati da questa lunga attesa di giustizia, e un numero limitato di donne (nel rispetto del nuovo ...

Tempio: tre intossicazioni da funghi nel weekend, la Assl invita alla prudenza
Brutta avventura per alcuni consumatori di funghi, che fidandosi della raccolta effettuata da parenti o amici, sono finiti in Ospedale per aver ingerito funghi tossici. Il primo episodio di intossicazione nella tarda serata di venerdì, 16 ottobre scorso, quando una donna si è presentata al Pronto Soccorso del "Paolo Detto...

Domenica 25 ottobre ritorna la "Camminata tra gli olivi"
Sono cinque i comuni sardi (Cuglieri, Masainas, Serrenti, Uri e Usini) che hanno aderito alla quarta edizione della ‘Camminata tra gli olivi’, manifestazione organizzata dall’associazione nazionale “Città dell’Olio” che si svolgerà domenica 25 ottobre, contemporaneamente in oltre 80 città italiane con percorsi ideati attraverso il territorio olivic...