Nuoro: i candidati sindaco sottoscrivono le proposte di Coldiretti

-
Nuoro capitale culturale rurale. E’ il programma politico di Coldiretti Nuoro Ogliastra declinato in sei punti e sottoscritto ieri da tutti i candidati sindaco di Nuoro durante il confronto sulle tematiche agricole che si è tenuto all’Eliseo.  

Un confronto pacato che ha consentito a tutti i candidati di esporre il proprio programma e condividere quello dell’Organizzane agricola che all’unisono hanno fatto proprio.

 “L’agricoltura è un tassello fondamentale dell’economia ma è anche e soprattutto il custode della autentica identità, della cultura e dell’ambiente del centro Sardegna – ha spiegato il presidente di Coldiretti Nuoro Ogliastra Leonardo Salis -. E lo è ancora di più adesso che ha riacquistato centralità e reputazione nella società con proposte attente alla sostenibilità e al sociale”.  

“Il centro Sardegna si fregia di diversi primati in campo agricolo – ha detto in apertura il direttore Alessandro Serra -: ha il 28% del patrimonio ovino sardo oltre a dare sede a due dei tre Consorzi dei pecorini Dop: Romano e Fiore sardo e a quello dell’agnello Igp, ha il 35 delle capore sarde, 40% dei bovini da carne, il 66% della superficie del cannonau (di gran lunga primo vitigno in Sardegna) e il 44% di quella olivicola. Ma ha un primato anche in campo ambientale con circa il 35% della superficie forestale sarda in una delle regioni che si classifica tra i primi posti in Italia. E questa è anche la provincia che ha ottenuto il riconoscimento per il Pastoralismo come patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Ma quello che forse ne fotografa il nuovo fermento sono i giovani: nella provincia di Nuoro sono presenti il 40% delle aziende agricole under 40 sarde, molti dei quali promuovono progetti innovativi su cibo, turismo, ambiente, sociale e cultura”.

 I sei punti presentati da Coldiretti Nuoro Ogliastra sono sulla valorizzazione del Pastoralismo patrimonio Unesco; il km0 nei mercati contadini e nelle mense scolastiche e l’educazione alimentare nelle scuole; l’agricoltura sociale che promuove un nuovo welfare capillare e a misura di tutte le fasce deboli; la cultura del cibo coinvolgendo il mondo della ristorazione e le aziende agricole: “il turista – ricorda Leonardo Salis - sceglie la destinazione per un viaggio in base a un’offerta enogastronomica di qualità o esperienze legate all’enogastronomia (59% degli italiani). Il 90% vuole mangiare piatti tipici in un ristorante locale. Un programma turistico che si rispetti non può non tener conto di questo”. 

Gli altri due punti sono sui Giovani agricoltori, con Nuoro polo agricolo dell’innovazione e sull’ambiente, con il capoluogo porta di ingresso e raccordo tra costa e bosco. “La campagna è un patrimonio ambientale che va custodito e soprattutto vissuto rendendolo fruibile e attrattivo ai residenti e ai turisti”. 

Alla fine dell’incontro tutti i candidati sindaco, Lisetta Bidoni, Ciriaco Offedu, Andre Soddu, Carlo Prevosto, Pietro Sanna, Francesco Guccini e Alessandro Murgia hanno sottoscritto il manifesto politico di Coldiretti Nuoro Ogliastra.

Cronaca

Sassari: Meeting persone scomparse, ospite Gen.Garofano di "Quarto grado"
In Sardegna c’è un gran numero di persone sparite nel nulla, un fenomeno spesso poco indagato sul quale l’associazione culturale “Ammentu” di Sassari intende fare chiarezza seguendone i risvolti investigativi, forensi e psichiatrici, con il contributo di esperti nazionali del massimo livello.Il tema delicatissimo sarà trattato...

Sassari-Olbia: si punta alla prima smart road della Sardegna
La Sassari-Olbia sarà la prima smart road della Sardegna, una strada intelligente che punta a consentire comunicazione e interconnessione tra i veicoli, migliorandone la percorribilità e la sicurezza. È  questa la richiesta ufficiale inoltrata dall’Assessore dei Lavori Pubblici Roberto Frongia all’amministratore di Ana...

Torino: l'associazione dei sardi in prima linea contro la povertà
La pandemia ha fatto emergere nuove povertà e nel Quadrilatero Campidoglio a Torino, dove si trova la sede dell'associazione dei sardi "A. Gramsci" si è fatta pressante la richiesta di cibo. "Durante il primo lockdown abbiamo organizzato la distribuzione di generi alimentari di provenienza sarda nelle parrocchie e in altri punt...

Alghero: l’igiene urbana non si può gestire in “part time”
«La situazione indecente di completo abbandono delle isole ecologiche dell’agro e della città, la riduzione dello spazzamento delle strade e dei marciapiedi, i cestini eternamente pieni e adesso anche i primi segnali di ritardi nella raccolta porta a porta sono disservizi evidenti a tutti i cittadini e che, incredibilmente, proprio chi dovrebbe ave...

Desirè Manca: app immuni funziona a singhiozzo
“La Sardegna si trova al quarto posto rispetto alle altre regioni d’Italia per percentuale di download dell’applicazione Immuni in rapporto alla popolazione. Tuttavia il comportamento virtuoso dei cittadini sardi che hanno scaricato l’app per contribuire all’interruzione della catena di trasmissione del Covid, non soltanto non verrà premiato ma ris...

Cagliari: il sindaco Paolo Truzzu sul DPCM del Governo
"Come tanti altri sindaci - afferma il sindaco Paolo Truzzu - ho gestito l'emergenza Coronavirus con il massimo dell’impegno e grande senso di responsabilità, con rispetto istituzionale e senza mai gettare la croce sul Governo mentre oggi succede esattamente il contrario. Inoltre, o ci sono adeguate risorse per gli enti locali e misure di ristoro e...

Quartu Sant'Elena: “In viaggio per Quartu” tour lungo tutta la costa per Piludu
Un tour lungo tutta la costa quartese: dal Poetto fino a Geremas passando per San Luca e Margine Rosso, il compendio del Nuraghe Diana. Sono queste le zone visitate da Francesco Piludu candidato sindaco della coalizione del centrosinistra progressista, ambientalista e identitaria nella quinta tappa del tour “In viaggio per Quartu”. Il candidato ...

Femminicidio Michela Fiori. Sentenza rinviata al 5 novembre
Deludente! A fronte dell’attesa sentenza definitiva, la delusione è il sentimento che vince alla notizia del rinvio dell’atto finale di questa interminabile storia. Davanti al Palazzo della Corte d’Appello di Sassari, i familiari della vittima, stremati da questa lunga attesa di giustizia, e un numero limitato di donne (nel rispetto del nuovo ...

Tempio: tre intossicazioni da funghi nel weekend, la Assl invita alla prudenza
Brutta avventura per alcuni consumatori di funghi, che fidandosi della raccolta effettuata da parenti o amici, sono finiti in Ospedale per aver ingerito funghi tossici. Il primo episodio di intossicazione nella tarda serata di venerdì, 16 ottobre scorso, quando una donna si è presentata al Pronto Soccorso del "Paolo Detto...

Domenica 25 ottobre ritorna la "Camminata tra gli olivi"
Sono cinque i comuni sardi (Cuglieri, Masainas, Serrenti, Uri e Usini) che hanno aderito alla quarta edizione della ‘Camminata tra gli olivi’, manifestazione organizzata dall’associazione nazionale “Città dell’Olio” che si svolgerà domenica 25 ottobre, contemporaneamente in oltre 80 città italiane con percorsi ideati attraverso il territorio olivic...