Alghero: l’igiene urbana non si può gestire in “part time”

-
«La situazione indecente di completo abbandono delle isole ecologiche dell’agro e della città, la riduzione dello spazzamento delle strade e dei marciapiedi, i cestini eternamente pieni e adesso anche i primi segnali di ritardi nella raccolta porta a porta sono disservizi evidenti a tutti i cittadini e che, incredibilmente, proprio chi dovrebbe avere il controllo del servizio, apparentemente, non vede o forse, semplicemente, fa finta di non vedere». Lo affermano in una nota i consiglieri comunali di opposizione dei gruppi di Futuro Comune, X Alghero, Sinistra in Comune e PD al seguito dell’intervento del consigliere di Fratelli d’Italia Cristian Mulas.

Mulas, presidente della commissione ambiente, ha infatti segnalato, nello scorso consiglio comunale, l’esigenza di «effettuare uno specifico check periodico circa i servizi previsti nel capitolato d’appalto relativo all’igiene urbana, attualmente affidato alla Ciclat e che l'azienda ha assunto l'impegno di fornire ai cittadini. L'esigenza nasce dalle numerose segnalazioni di cittadini che evidenziano sempre più frequentemente disservizi sulla cui causa e natura sarebbe opportuno vigilare».

Il consigliere di Fratelli d’Italia ha lanciato un vero e proprio assist ai colleghi dell’opposizione: «L’intervento del consigliere Mulas, che l’altra sera ha denunciato in aula lo stato disastroso della pulizia della città - scrivono Mimmo Pirisi, Gabriella Esposito, Pietro Sartore, Mario Bruno, Raimondo Cacciotto, Ornella Piras e Valdo Di Nolfo - è un segnale da accogliere con favore. Seppure sia da tempo evidente a chiunque abbia la possibilità di vedere e annusare che Alghero è tremendamente sporca, il fatto che anche dalla maggioranza qualcuno rompa l’argine del mutismo imposto dal sindaco è importante».

L’opposizione punta il dito contro la giunta guidata dal sindaco Mario Conoci e nello specifico al componente con la delega all’igiene urbana Andrea Montis in quota Riformatori Sardi: «l’auspicio è che anche l’assessore prenda coscienza che in questo modo, con un impegno part-time, non si può più proseguire e che faccia tesoro degli errori di gestione commessi in questo anno e mezzo, in modo da riportare la nettezza urbana al buon livello che era stato raggiunto con la gestione assessoriale precedente». L’impegno “part time” a cui fanno riferimento i consiglieri Pirisi, Esposito, Sartore, Bruno, Cacciotto, Piras e Di Nolfo, è riferito al fatto che Montis è un lavoratore dipendente che non ha richiesto l’aspettativa per svolgere a tempo pieno il ruolo di pubblico amministratore, pertanto deve necessariamente dividersi tra il suo impiego e quello di assessore.

«Con spirito propositivo - chiariscono i consigliere di opposizione - nel tentativo di aiutare l’amministrazione in evidente affanno sulla gestione della nettezza urbana, aspettiamo adesso che il presidente Mulas, come annunciato in aula, convochi la commissione consiliare da lui presieduta per affrontare il tema dell’igiene urbana. Noi non faremo mancare suggerimenti e idee, bisogna lavorare tutti, da subito e senza più perdere tempo, per invertire immediatamente il pericoloso declino in cui è sprofondata la città e per riportare pulizia e decoro. Lo meritano i cittadini, lo merita Alghero» concludono Pirisi, Esposito, Sartore, Bruno, Cacciotto, Piras e Di Nolfo.

Cronaca

Coldiretti Sardegna: campagne colpite dal maltempo, muore un allevatore
È drammatico il primo bilancio in Sardegna per il maltempo. Mentre l’allerta rossa è ancora in corso il bilancio è pesantissimo anche per le campagne che piangono la scomparsa di un allevatore di Bitti. Le situazioni più difficili si stanno vivendo in provincia di Nuoro, con Bitti epicentro. Strade allagate e fiumi di acqua...

Maltempo, case evacuate e strade come fiumi. I sindaci: “Restate a casa”
Si fa sempre più critica la situazione maltempo nell’Isola. Dopo l’alluvione che ha devastato il territorio di Bitti – sarebbero 3 i morti e diversi i dispersi -, l’allerta sale anche in molti altri Comuni con l’invito dei sindaci ai cittadini: “Restate a casa”. I fenomeni più preoccupanti si sono inizialmente concentrati nell’area del Nuorese, m...

Cagliari: primo incontro su Cagliari, città del benessere animale
Si è tenuto ieri il primo incontro sul benessere animale riguardante i gatti e le colonie feline. È stato indetto dal Comune di Cagliari nella cornice delle Giardino pubblico della Galleria comunale d’arte, nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19. Durante l’incontro si è fatto il punto sulla situazione che vede migliaia di gatti del capoluo...

Olbia: permane la situazione di allerta rossa, il Sindaco invita alla prudenza
Lo stato di allerta meteo “codice rosso” permarrà nella città di Olbia per tutta la giornata odierna, fino a questa notte. A darne conferma un cielo scuro che minaccia tempesta. "Durante la giornata di ieri le precipitazioni non sono state particolarmente consistenti, ma oggi è previsto un peggioramento delle condizioni m...

Il Presidente Pais: “Tragedia immane, vicinanza alle popolazioni colpite”
“Cordoglio alle famiglie delle vittime e vicinanza alle popolazioni colpite da questa ennesima tragedia dovuta al maltempo. Il Consiglio regionale predisporrà nel più breve tempo possibile tutte quelle azioni per aiutare le zone messe in ginocchio da questo nubifragio”.  Lo ha affermato il Presidente del Consiglio regiona...

Bitti: situazione drammatica per maltempo. 3 morti
Le incessanti piogge di stanotte e l’allarme lanciato dai bollettini della Protezione Civile e dai Sindaci, già dalla giornata di ieri, hanno fatto temere il peggio. Questa mattina l’ isola si è svegliata con intere zone completamente sommerse dall’ acqua. La situazione più drammatica a Bitti. Apocalittiche le immagini che...

Cagliari: "Enoteca, i pranzi della domenica alla scoperta del territorio"
Prende il via domani, 29 novembre e sino al 20 dicembre nel ristorante di campagna Sa Scolla il progetto “Enoteca, i pranzi della domenica alla scoperta del territorio” un’esperienza del gusto immaginata come un itinerario alla scoperta del patrimonio identitario sardo. Ideato dall’associazione le Officine, in collaborazione anche con il Touring c...

Stereotipi di Genere: firmato protocollo per una cultura del rispetto
Un’intesa è stata raggiunta. Con la firma di un protocollo, fra Consigliera di Parità, CGIL, CISL, UIL e GIULIA Giornaliste si promuoverà un’informazione e una comunicazione tendenti al superamento degli stereotipi di genere nel lavoro, nelle istituzioni, nei media e nella scuola. Le parti sociali e istituzionali si impegnano a collaborare, ogn...

Rete delle Donne di Alghero: due candeline per il Centro d’Ascolto
Il Centro di Ascolto di Fertilia, fortemente voluto dalla Rete delle Donne di Alghero, è stato inaugurato due anni fa, il 25 novembre 2018 in occasione della giornata contro la violenza alle donne. Dopo anni di impegno volto a prevenire e a sensibilizzare sul tema della violenza di genere e dopo le numerose richieste d’aiuto pervenute all’assoc...

UNICA: la Torre dell’Elefante si illumina con il logo per i 400 dell'ateneo
Da ieri sera, fino a lunedì 30 novembre dalle 17.30 alle 23, un faro proietta sulla Torre dell’Elefante il logo ideato da Stefano Asili per celebrare i 400 anni della fondazione dell’Università di Cagliari, guidato da Maria del Zompo. È questo il modo innovativo e di grande impatto visivo e simbolico per testimoniare la vicinanza di tutti i com...