Torino: l'associazione dei sardi in prima linea contro la povertà

-
La pandemia ha fatto emergere nuove povertà e nel Quadrilatero Campidoglio a Torino, dove si trova la sede dell'associazione dei sardi "A. Gramsci" si è fatta pressante la richiesta di cibo. 
"Durante il primo lockdown abbiamo organizzato la distribuzione di generi alimentari di provenienza sarda nelle parrocchie e in altri punti di consegna, ora è la volta di un progetto più articolato che ci vede protagonisti con altre realtà associative torinesi: La Carovana Salvacibo, progetto dell'Associazione Eco dalle Città che da aprile si dedica a recuperare le eccedenze di ortofrutta all'interno del Caat e di Battaglio Frutta per poi distribuirla gratuitamente a realtà torinesi attive nel sostegno alimentare, ha attivato un nuovo punto di distribuzione di frutta e verdura", spiegano dall'associazione dei Sardi. 

Ogni giovedì dalle 15.30 presso la sede di Via Musinè 5/7 sono messe a disposizione di tutta la cittadinanza cassette miste di frutta e verdura. "Fin dalla sua nascita (1968) l'Associazione Sardi Gramsci di Torino ha finalizzato la sua azione alla solidarietà tra gli ultimi. Abbiamo accolto con entusiasmo l'invito di Eco dalle Città e ora eccoci al Borgo Campidoglio Salvacibo, per la lotta agli sprechi e il consumo consapevole - dichiara Enzo Cugusi, presidente dell'associazione Gramsci -dopo aver raggiunto e superato le 160 tonnellate di ortofrutta distribuita dalla Carovana Salvacibo cerchiamo sempre più di collaborare con le realtà locali che conosco bene i propri vicini per intercettare e rimettere in circolo le eccedenze alimentari dei singoli quartieri, per questo il prossimo passo sarà attivare un'azione di recupero anche presso il mercato di Corso Svizzera.”
Il progetto è sostenuto dalla Circoscrizione 4 e dal contributo "Un Eco per Food Pride" dell'8 per 1000 Valdese.

Cronaca

Coldiretti Sardegna: campagne colpite dal maltempo, muore un allevatore
È drammatico il primo bilancio in Sardegna per il maltempo. Mentre l’allerta rossa è ancora in corso il bilancio è pesantissimo anche per le campagne che piangono la scomparsa di un allevatore di Bitti. Le situazioni più difficili si stanno vivendo in provincia di Nuoro, con Bitti epicentro. Strade allagate e fiumi di acqua...

Maltempo, case evacuate e strade come fiumi. I sindaci: “Restate a casa”
Si fa sempre più critica la situazione maltempo nell’Isola. Dopo l’alluvione che ha devastato il territorio di Bitti – sarebbero 3 i morti e diversi i dispersi -, l’allerta sale anche in molti altri Comuni con l’invito dei sindaci ai cittadini: “Restate a casa”. I fenomeni più preoccupanti si sono inizialmente concentrati nell’area del Nuorese, m...

Cagliari: primo incontro su Cagliari, città del benessere animale
Si è tenuto ieri il primo incontro sul benessere animale riguardante i gatti e le colonie feline. È stato indetto dal Comune di Cagliari nella cornice delle Giardino pubblico della Galleria comunale d’arte, nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19. Durante l’incontro si è fatto il punto sulla situazione che vede migliaia di gatti del capoluo...

Olbia: permane la situazione di allerta rossa, il Sindaco invita alla prudenza
Lo stato di allerta meteo “codice rosso” permarrà nella città di Olbia per tutta la giornata odierna, fino a questa notte. A darne conferma un cielo scuro che minaccia tempesta. "Durante la giornata di ieri le precipitazioni non sono state particolarmente consistenti, ma oggi è previsto un peggioramento delle condizioni m...

Il Presidente Pais: “Tragedia immane, vicinanza alle popolazioni colpite”
“Cordoglio alle famiglie delle vittime e vicinanza alle popolazioni colpite da questa ennesima tragedia dovuta al maltempo. Il Consiglio regionale predisporrà nel più breve tempo possibile tutte quelle azioni per aiutare le zone messe in ginocchio da questo nubifragio”.  Lo ha affermato il Presidente del Consiglio regiona...

Bitti: situazione drammatica per maltempo. 3 morti
Le incessanti piogge di stanotte e l’allarme lanciato dai bollettini della Protezione Civile e dai Sindaci, già dalla giornata di ieri, hanno fatto temere il peggio. Questa mattina l’ isola si è svegliata con intere zone completamente sommerse dall’ acqua. La situazione più drammatica a Bitti. Apocalittiche le immagini che...

Cagliari: "Enoteca, i pranzi della domenica alla scoperta del territorio"
Prende il via domani, 29 novembre e sino al 20 dicembre nel ristorante di campagna Sa Scolla il progetto “Enoteca, i pranzi della domenica alla scoperta del territorio” un’esperienza del gusto immaginata come un itinerario alla scoperta del patrimonio identitario sardo. Ideato dall’associazione le Officine, in collaborazione anche con il Touring c...

Stereotipi di Genere: firmato protocollo per una cultura del rispetto
Un’intesa è stata raggiunta. Con la firma di un protocollo, fra Consigliera di Parità, CGIL, CISL, UIL e GIULIA Giornaliste si promuoverà un’informazione e una comunicazione tendenti al superamento degli stereotipi di genere nel lavoro, nelle istituzioni, nei media e nella scuola. Le parti sociali e istituzionali si impegnano a collaborare, ogn...

Rete delle Donne di Alghero: due candeline per il Centro d’Ascolto
Il Centro di Ascolto di Fertilia, fortemente voluto dalla Rete delle Donne di Alghero, è stato inaugurato due anni fa, il 25 novembre 2018 in occasione della giornata contro la violenza alle donne. Dopo anni di impegno volto a prevenire e a sensibilizzare sul tema della violenza di genere e dopo le numerose richieste d’aiuto pervenute all’assoc...

UNICA: la Torre dell’Elefante si illumina con il logo per i 400 dell'ateneo
Da ieri sera, fino a lunedì 30 novembre dalle 17.30 alle 23, un faro proietta sulla Torre dell’Elefante il logo ideato da Stefano Asili per celebrare i 400 anni della fondazione dell’Università di Cagliari, guidato da Maria del Zompo. È questo il modo innovativo e di grande impatto visivo e simbolico per testimoniare la vicinanza di tutti i com...